Seleziona una pagina

ORARI DI APERTURA: dal Lunedì al Venerdì 8:30 - 13:00 e 14:30 - 18:30
Sabato 9:00 - 12:30 e 15:00 - 18:00

Che siano in ceramica, porcellana, riciclate le piastrelle rimangono una delle scelte sicure per arredare una casa. Non è facile scegliere le piastrelle giuste ma andate sul sicuro partendo da due domande ‘’ quale effetto vuoi dare alla stanza? ‘’e ‘’ quale effetto vuoi che trasmetta la stanza?’’. Una volta risposto alle domande con questo elemento si può giocare con tantissime forme, colori, decorazioni, tonalità, tutto a seconda dei gusti. Soprattutto è importante tenere conto del fattore qualità, oltre ad essere belle le piastrelle devono essere resistenti agli urti, ai graffi in modo da durare nel tempo. È meglio fare un investimento iniziale maggiore per poi evitare di effettuare delle manutenzioni molto costose poco dopo tempo. Pensate che se imbiancare una parte è cosa semplice ed economica sostituire un pavimento con piastrelle è, invece, un lavoro costoso, lungo ed invasivo.

Le piastrelle: un’idea giusta per una casa giusta

Quali materiali usare per le piastrelle del tuo pavimento? Se scegli di utilizzare le piastrelle per il tuo pavimento potrai scegliere tra diversi materiali. I più belli e idonei per tutti gli stili sono sicuramente: il cotto, la ceramica e la pietra. Partendo dal cotto è un materiale di un colore rosso, la sua superficie è ruvida in modo da donare uno stile rustico, country all’ambiente ed è la combo perfetta con questo pavimento sono i mobili in legno. Per quanto riguarda le piastrelle in ceramica bicottura sono preferite dai proprietari di case per le loro innumerevoli colorazioni e decorazioni. Esistono varie varietà di ceramica quelle monocottura, smaltate e cotte una volta. Scelte sono anche quelle di pietra molto belle, resistenti e durano nel tempo ma sono anche molto costose. Dopo aver scelto il materiale bisognerà scegliere il formato idoneo alle vostre stanza. Di solito, se parliamo di pavimento piastrellato si preferiscono di grandi dimensioni, hanno tempi di posa molto lunghi e soprattutto sono facili da pulire. Per i pavimenti del bagno, al contrario, consiglio piastrelle di piccole dimensioni e magari con qualche decorazione su alcune di loro. Sempre in questo è furbo scegliere le cosiddette piastrelle mosaico scelte solitamente per motivi estetici e dona un aspetto elegante alla stanza.

Dove e come utilizzare le piastrelle

Le piastrelle grazie alle loro dimensioni, fantasie e decorazioni possono decorare qualsiasi parte della casa e ravvivare l’ambiente.

Possono essere utilizzate in tantissimi modi diversi ed originali. Come, ad esempio, a dividere gli ambienti rivestendo una zona come il contorno del lavabo oppure creare un contorno alla vasca da bagno. Possono essere utilizzate come una sorta quadri dietro i fornelli della cucina (salvando anche da brutte macchie). Tra tutte l’idea che mi piace di più è decorare con piastrelle colorate, magari una diversa dall’altra, le scale di casa, piastrelle per ogni gradino. Ormai abbiamo capito che le piastrelle non sono solo un rivestimento pratico e se vi siete innamorati di una piastrella in particolare, con una certa fantasia, niente vi trattiene dall’utilizzarla come puro ornamento, perché no anche come sotto-pentola. Tra tutte le soluzioni, però, le piastrelle mosaico stanno diventando le preferite dei proprietari di casa, un po’ per una questione estetica e un po’ perché è una decorazione idonea a tutti gli ambienti. Ma quali sono le caratteristiche e dove vengono utilizzate le piastrelle mosaico? Uno sguardo ai prezzi e ai materiali e un altro alle tecniche di messa in posa. Le piastrelle mosaico hanno coinvolto anche i prestigiosi materiali quali il marmo e la pietra, dando vita a infinite combinazioni e decorazioni, occupando, sempre di più, un ruolo di rilevo all’interno delle abitazioni. Il mosaico è una soluzione versatile e originale che permette di caratterizzare il bagno ma anche altri ambienti, ogni colore del mosaico riflette lo stile che si è scelto e la personalità creando l’atmosfera giusta alle vostre esigenze Puoi usarlo su un’intera parete per creare profondità, o mixarlo con altre piastrelle per rivestimenti usandolo come inserto decorativo. Il mosaico è anche facile da tagliare e lavorare, proprio per questo si adatta a qualsiasi tipo di superficie che sia curva, retta o inclinata. Le piastrelle mosaico sono particolarmente versatili poiché riescono a mettere insieme le esigenze estetiche, con quelle funzionali, conferendo agli ambienti la giusta profondità e sensazione di ampiezza.

Un tempo, le piastrelle mosaico venivano impiegate per decorare alcune parti degli ambienti soggetti all’azione dell’acqua e dell’umidità, quali i bagni e le cucine; oggigiorno, invece, le piastrelle mosaico vengono impiegate per la realizzazione di decori e rivestimenti personalizzati, all’interno di qualsiasi tipologia di ambiente.

Se avete le idee ma non avete le piastrelle ho la soluzione per voi anche a questo! Visitate il nostro sito RA-MA e vi daremo le piastrelle che desiderate!

Voi metteteci la fantasia noi ci mettiamo la pratica.

Call Now Button
Mini Cart 0

Your cart is empty.