Seleziona una pagina

ORARI DI APERTURA: dal Lunedì al Venerdì 8:30 - 13:00 e 14:30 - 18:30
Sabato 9:00 - 12:30 e 15:00 - 18:00

Il giardino: spazi piccoli ma ben arredati

Poter disporre di uno spazio esterno, un luogo dove rilassarsi, è qualcosa di davvero impagabile, indipendentemente dalle dimensioni che si hanno a disposizione. Ma come rendere un luogo piccolo, confortevole e perfetto per intrattenere gli amici oppure per leggere un libro?

Recinzioni e privacy

Se non volete proprio rivolgervi ad un architetto d’esterni o ad un garden designer per arredare il vostro giardino, con ogni probabilità avrete bisogno di trovare la giusta ispirazione e la prima cosa a cui pensare è quella di “ripararvi” dagli sguardi esterni, rendendo il vostro spazio aperto privato senza però dimenticare l’estetica: potreste optare per delle recinzioni metalliche decorative o per delle recinzioni in bambù dal carattere ecologico ed ecosostenibile, ma anche dal tono orientale.

Le regole per arredare il giardino

Un errore da non fare è dare troppa importanza al verde e tralasciare tutto il resto. E’ facile trovare aree esterne arredate in modo superficiale. Bastano semplici regole ed un pò di buon gusto, per rendere il vostro giardino una parte fondamentale della vostra casa!
Così facendo infatti sarà molto semplice creare un angolo di relax e di freschezza utilizzabile per la gran parte dell’anno, in modo da poter ricevere amici e preparare dei piccoli eventi oppure dove passare il vostro tempo in solitudine, riparati dal caos settimanale.

Ovviamente non tutti i giardini sono uguali, ma le dimensioni non sono un elemento limitante nell’arredamento perché è possibile ottenere zone molto piacevoli anche negli spazi più piccoli, è solo necessario, come già detto, rispettare alcuni criteri fondamentali nell’arredamento del nostro giardino.

Quali sono le regole fondamentali alle quali porre attenzione?

Prima di tutto, come sempre quando ci si avvicina all’interior design, bisogna scegliere lo stile secondo il quale vogliamo arredare la nostra area, bisogna poi scegliere se creare o meno un’area coperta, creare un sistema di illuminazione ed infine come e dove inserire elementi decorativi ed allo stesso funzionali.

Scegliere lo stile del giardino

Lo stile dell’arredamento del giardino dovrebbe accostarsi a quello dell’interno della casa ma potrebbe anche essere l’opposto. Scegliendo uno stile in sintonia con l’interno si può creare un piacevole continuum decorativo, un prolungamento dei mobili presenti in casa; al contrario scegliendo uno stile completamente differente si può creare uno stacco ricercato e dallo stile contemporaneo.

Le scelte potrebbero ricadere sul classico stile country con sedie e tavoli in legno oppure su dei mobili in ferro battuto dai toni provenzali, oppure uno stile zen o materiali moderni e di design. Ovviamente l’area ove verranno inseriti il tavolo e le sedie dovrebbe essere coperta, sia per dare riparo dalla luce solare nei mesi estivi, sia per dare copertura nel caso di pioggia o giornate ventose: ma questa scelta è del tutto personale, c’è anche chi preferisce non coprire nessuna zona per godersi il sole a pieno.

Vi sono soluzioni mobili come i classici ombrelloni oppure quelle fisse come i gazebo ed anche qui subentrano i gusti personali ma anche le dimensioni disponibili poiché un gazebo dovrebbe essere inserito in un contesto abbastanza ampio.

In entrambi i casi si riesce facilmente a realizzare un angolo più riparato ed intimo dove ricevere amici e preparare pasti all’aperto, si perché con una copertura fissa si potrebbe pensare anche ad un angolo barbecue.

L’illuminazione esterna: fondamentale e ricercata

Altra fondamentale questione è l’illuminazione. Avere un buon sistema di illuminazione non è soltanto un fattore estetico ma soprattutto funzionale.

Generalmente si installano dei lampioni disseminati scegliendo quelli più alti per le zone perimetrali e quelli più bassi per zone da valorizzare. Nei casi in cui però l’area non è vasta, inserire anche dei piccoli faretti elettrici o ad energia solare può essere la soluzione giusta. Questi di solito vengono usati in grandi giardini per delimitare un vialetto oppure altre zone che si vogliono evidenziare.

Di certo ed in ogni caso, l’illuminazione, se non troppo accentuata crea l’atmosfera giusta.

A differenza degli arredi che forniscono un’utilità pratica, gli elementi decorativi di un giardino creano effetto visivo e sono da considerare quando si hanno spazi medio-grandi ed un budget di spesa non troppo bassi. Bisogna evitare di cadere nell’eccesso e di non dimenticare quanto spazio si ha a disposizione prima che questo si riempia di oggetti e non dia respiro a noi ed ai nostri eventuali ospiti. Questo non significa rinunciare allo stile ed al design, anzi, significa selezionare ciò che più è vicino al nostro stile.

RA-MA e gli arredi giardino

Passeggiare tra siepi e roseti sorseggiando qualcosa di fresco all’ombra di un gazebo, affacciarsi ad un pozzo e poi spruzzi di fontane nell’aria, armonia nel vostro giardino. Gazebo, panchine, fontane, pozzi: ecco cosa vi offriamo da RA-MA; un vasto assortimento per la vostra area verde, grande o piccola che sia, per far si che diventi un luogo di relax e design.

Call Now Button
Mini Cart 0

Your cart is empty.